REGOLAMENTO Premio ENRICO GALLETTA

 

 

 

Art. 1

Il Premio Enrico Galletta

è rivolto a giovani pianisti di qualsiasi nazionalità che non abbiano compiuto 18 anni alla data del 18 febbraio 2021 . Non c’è un limite di età inferiore. 

Il Premio si terrà nei giorni 19 e 20 febbraio 2021.

Ai partecipanti al Premio Enrico Galletta è consentita l’iscrizione anche al Livorno Piano Competition.

 

 

Art.2

Iscrizione

La domanda, scaricabile nella sezione “Iscrizione” di questo sito web, dovrà essere inviata tramite email a livornoclassica@gmail.com completa in ogni sua parte.

La scadenza del termine per inoltrare le domande è fissata per le ore 24:00 del 18 gennaio 2021.

La quota di iscrizione è di 70 euro

La Direzione artistica si riserva di effettuare una selezione basata sui CV dei concorrenti ove il numero delle domande superi il limite consentito dal calendario. Non è necessario inviare video.

Nel caso in cui un candidato non venga ammesso o la manifestazione debba essere annullata, la quota verrà restituita integralmente.

 

Art. 3

Programma

L’esecuzione consisterà in un’unica prova della durata compresa tra i 13 e i 18 minuti.

N.B. Sono accettati anche singoli movimenti di Sonata o Suite. La scelta del programma è libera e non è richiesta l’esecuzione a memoria. Tutti i brani dovranno essere editi e non sono ammesse versioni facilitate .

I concorrenti dovranno esibire una copia del brano in fotocopia da consegnare alla giuria.

 

 

Art. 4

Premi

 

1° PREMIO Premio Enrico Galletta

euro 700, diploma di primo premio, targa

 

2° PREMIO

euro 350, diploma di secondo premio

 

3° PREMIO

euro 200, diploma di terzo premio

 

– Premio Speciale “Young Talent”- 200 euro. La giuria ha facoltà di assegnare il premio, ove il livello sia giudicato adeguato, al miglior concorrente di età inferiore ai 14 anni.

 

Il vincitore del primo premio sarà tenuto ad esibirsi nel corso della serata Finale la sera del 20 Febbraio, pena la perdita del premio.

I premi saranno attribuiti in ordine di graduatoria risultante dalla media dei punteggi assegnati dalla giuria; ad esempio, se i primi due concorrenti dovessero conseguire rispettivamente 97 e 96 punti sarebbe loro attribuito un primo ed un secondo premio.

Il Primo premio non può essere attribuito ex-aequo. In caso di parità tra due o più concorrenti la giuria procederà ad una ulteriore votazione per assegnarlo.

La giuria potrà assegnare anche altri premi speciali; potrà anche decidere di non attribuire alcuni dei premi in paio ove giudicasse il livello non adeguato.